Aumentano i turisti nelle Langhe

E’ stato presentato il 12 Maggio il rapporto sui “dati statistici del turismo in Piemonte relativo al 2009” elaborato dall’Osservatorio turistico Regionale in collaborazione con la Direzione Turismo.

Per la zona territoriale Langhe e Roero si è registrato un aumento di presenze turistiche del 4,83% rispetto al 2008. Infatti le presenze hanno toccato quota 490.736, 22.592 in più dell’anno precedente.

Gli afflussi turistici esaminati mostrano che ben il 55% dei turisti sono stranieri, in maggioranza rispetto a quelli italiani (fermi al 44,92%). Tra gli stranieri spiccano i villeggianti Tedeschi (12,78% delle presenze), seguiti in rappresentanza da Svizzera e Liechtenstein (12,05%). Questi tre stati sono i più rappresentati, mentre il restante 30% delle presenze è diviso in piccole quote dagli altri: Francia, U.S.A, Belgio, Paesi Bassi, Austria, Regno Unito e così via.

Se ci si sofferma sugli arrivi di turisti anziché sulle presenze, si denota un aumento del 3,99% rispetto al 2008, ma in questo caso il rapporto tra turisti italiani ed esteri è equamente diviso: 103.831 stranieri e 105.875 italiani.

A fronte di questo aumento di turisti anche i posti letto nel nostro territorio sono aumentati: nel 2009 sono aumentati di 441 unità, andando a incrementare i 9407 posti letto presenti nel 2008.

Nonostante la crisi, i turisti non rinunciano a trascorrere un periodo di villeggiatura nel nostro bel territorio, e date le opportunità e le attività commerciali che l’industria turistica crea non possiamo che esserne lieti.

Annunci