Gancia e Gregorio accorrono a Cortemilia e Bergolo

Duplice sopralluogo in Alta Langa, a Cortemilia e Bergolo, per la
presidente della Provincia di Cuneo Gianna Gancia. Insieme alla presidente
anche Federico Gregorio, assessore provinciale alla Protezione civile e neo
consigliere regionale, con gli ingegneri Enzo Novello e Giuseppe Giamello,
dirigenti dell’Area Lavori Pubblici della Provincia, e Carlo Giraudo, dirigente
regionale dell’Ufficio Opere Pubbliche di Cuneo.

“Incontri fruttuosi – ha commentato Gancia – ma soprattutto concreti, nei quali
si è avuto modo di entrare nel vivo dei problemi che spesso interessano i diversi
livelli di governo, comunale, provinciale e regionale”. In particolare, a
Cortemilia, dopo una riunione in Comune, è stato effettuato un accurato
sopralluogo sulla strada provinciale in località Mondurasco, mentre a Bergolo la
presidente ha inteso prendere personalmente visione della situazione del Ponte
Bergamaschi, di accesso al paese. Nel primo caso, sono state riscontrati diversi
movimenti franosi, che interessano sia la strada provinciale, sia una strada
comunale sovrastante. Nel secondo, si è invece valutata con favore l’esigenza di
uno studio tecnico-progettuale per individuare possibili interventi di
consolidamento strutturale.

“Assicuriamo – hanno concluso Gancia e Gregorio – il nostro pieno e
quotidiano impegno a fianco degli amministratori comunali: d’altronde, le
problematiche, soprattutto quelle derivanti dalle tre calamità abbattutesi sulla
Granda a cavallo tra 2008 e 2009, abbracciano tutti i livelli amministrativi. Da
qui l’intenzione di continuare a lavorare concretamente, con impegno, pur a
fronte di risorse che sono limitate. Ma unendo le forze si potrà senz’altro
lavorare per offrire risposte ai cittadini”.

Annunci