Sacchetto: “Bene il DDL su direttiva Bolkestein”

La Giunta guidata da Roberto Cota ha approvato nella giornata di martedì 27 luglio una serie di linee guida per il DDL volte alla regolamentazione del settore dell’ambulantato.

In particolare, il disegno di legge prevede, tra l’altro, la necessità di dimostrare la regolarità contributiva per ottenere il rinnovo della licenza, ma anche il prolungamento delle concessioni per gli spazi degli ambulanti, che passeranno da 10 a 99 anni.

Soddisfazione anche dalla Lega Nord, con l’Assessore Claudio Sacchetto che commenta positivamente l’approvazione di queste linee guida:

“Con questo DDL l’intenzione è di tutelare un settore che da sempre è stato lasciato abbandonato a sé stesso. Da ora in avanti, anche gli ambulanti potranno essere difesi dalla concorrenza spietata degli irregolari, non necessariamente stranieri. Senza dubbio è un dato molto importante il fatto che il Piemonte sarà la prima Regione a dotarsi di un regolamento del genere, altro segno che la Giunta attualmente in carica sta lavorando dalla parte dei cittadini, portando avanti con decisione istanze da sempre cavalli di battaglia della Lega Nord, con lo scopo di far valere subito e concretamente i benefici portati da queste nuove normative”.

Annunci