Un giocatore dell’Albese in Nazionale?

Dopo la figuraccia rimediata ai recenti Mondiali in Sudafrica dalla nostra Nazionale di Calcio, la federazione ha deciso di ripartire con un nuovo Commissario Tecnico che subito si è contraddistinto per una nuova mentalità: largo agli esclusi da Lippi, via il blocco Juve, nessuna distinzione per “simpatia”. Così, alla prima uscita ufficiale ecco buttati sul campo da gioco i tre esclusi “d’oro” del viaggio in terra Africana: Amauri, Balotelli e Cassano.

La scelta di convocare subito i tre ha destato non poche perplessità, giunte non solo dagli “esperti” del settore ma anche da personalità dello spettacolo e della politica.

Davide Cavallotto

Su tutte le voci di dissenso è spiccata la provocazione del deputato della Lega Nord Piemont Davide Cavallotto che ha dichiarato “Evidentemente non è bastata la figuraccia rimediata all’ultimo Mondiale per dare una vera svolta al movimento calcistico italiano: prima erano quattro vecchietti, adesso a ridicolizzare la Nazionale ci penseranno gli oriundi”.  Il giovane neodeputato si è scagliato contro Balotelli e Amauri, definiti anche “qualche scarto straniero che mai si sentirà rappresentante dei nostri territori.”

Il "Padano" Emanuele Ferrari

Insomma non c’è un momento di pace per la Nazionale Italiana, ma per una Nazionale che va male un’altra Nazionale continua a conquistare vittorie e trofei grazie all’attaccamento al territorio tanto caro ai Leghisti: la Nazionale di calcio della Padania. Con i suoi “giocatori operai” (così definiti dal team manager Renzo Bossi) la Padania può vantare tre titoli Mondiali conquistati in altrettante edizioni disputate del “Campionato Mondiale di Calcio dei Popoli” per nazioni non riconosciute.

Sorpresa delle sorprese, tra i “militanti” nella nazionale è presente anche un giocatore dell’Albese Calcio, l’attaccante Emanuele Ferrari, classe 1983.

Dunque anche la società calcistica di Alba può vantare un Campione del Mondo che magari il CT Prandelli potrà considerare per le prossime convocazioni. O meglio ancora, ai prossimi Mondiali in Brasile potrebbe giocare direttamente la Nazionale di calcio Padana.

Annunci

2 pensieri su “Un giocatore dell’Albese in Nazionale?

  1. Ciao Stefano,
    mi farebbe piacere pubblicare l’articolo sul sito per il quale lavoro. Secondo me è davvero una notizia da “prima pagina”.
    Fammi sapere al più presto se è possibile…naturalmente citando fonte e autore.

    grazie

    Barbara

I commenti sono chiusi.