Tremonti non parteciperà alle lezioni einaudiane

Si era tanto parlato già da diversi mesi del ciclo di lezioni organizzate dalla Provincia di Cuneo e fortemente volute dalla Presidente Gancia per commemorare la figura di Luigi Einaudi. In particolare si l’attenzione dell’opinione pubblica era aumentata alla notizia della presenza del Ministro Tremonti alla lezione inaugurale.

Pochi giorni fa però il Tremonti ha fatto sapere che non parteciperà alla lezione per “impegni precedenti e improrogabili”. La Provincia allora ha deciso di rinviare temporaneamente la lezione.

Secondo alcuni quella di Tremonti è una scusa e la decisione di non presenziare deriva da motivazioni differenti dagli impegni precedenti (anche perché le lezioni sono state fissate a Luglio). Ci sono infatti alcune frizioni con gli amministratori della Cassa di Risparmio di Cuneo a proposito di strane operazioni di compravendita che il Ministro non ha ancora saputo spiegare in Parlamento.

La Presidente si è già adoperata per convincere Tremonti, anche tramite il ministro-compagno Calderoli, a partecipare agli incontri. Nel frattempo tutta l’organizzazione dell’evento è ferma e attende ansiosa gli sviluppi della vicenda.

Annunci