Incontro per i produttori di Moscato a Santo Stefano Belbo

Paolo Ricagno presidente del Consorzio dell’Asti Spumante ha detto di Satragno
le sue posizioni rigide hanno già fatto perdere agli agricoltori duemila euro ad
ettaro“(La Stampa 9.11.2010).
Ha risposto Giovanni Satragno, presidente della Produttoti Moscato d’Asti Associati
i numeri andrebbero detti e non dati“(La Stampa 24.11.2010)

Il Cepam unitamente alla ns/ associazione li ha invitati per l’ 8 dicembre ad esporre
le proprie ragioni. Per tale occasione sono stati invitati anche Claudio Sacchetto,
Assessore regionale all’Agricoltura, il presidente dell’Associazione dei Comuni del
Moscato Giuseppe Artuffo, Paolo Saracco, presidente dell’associazione
Moscatellum e Valter Bera, presidente dell’enoteca regionale del moscato di
Mango.

Ovviamente l’invito più importante è per Te.La filiera parte da Te.

I contadini del moscato, come Te,devono sapere e dopo devono giudicare
e quindi devono poter prendere iniziative affinchè questa zona continui ad
essere un zona che dà lavoro e benessere.

Non aspettare Agosto per farti sentire, non buttare al vento le occasioni che ti
vengono offerte.

Non fare come fanno gli struzzi che per non vedere nascondono la testa sotto la
sabbia lasciando però scoperta un’importante parte del corpo. Con i tempi che
corrono e gli interessi in gioco c’è sempre qualcuno pronto ad approfittarne.

Se per qualche sbaglio di pochi dovesse crollare tutto faremmo la fine che hanno
fatto i macedoni, gli albanesi e tutti coloro che sono arrivati in questi anni a
cercare lavoro da noi.

Dovremmo prendere la valigia ed andarcene a far fortuna in altre parti del mondo.

E’ già successo. Dipende anche da Te affinchè questo non succeda.

Ti aspetto l’8 dicembre alle ore 10 a Santo Stefano Belbo presso il
centro sociale. Non mancare!

Giovanni Bosco

Annunci