I Sondaggi elettorali in Piemonte

Vista la delicata situazione politica a livello nazionale e dato che per molti comuni (tra i quali Milano e Torino)  si avvicinano le elezioni i sondaggisti si stanno sempre più animando per delineare dei probabili esiti elettorali. Risulta quindi interessante osservare l’andamento dei sondaggi e confrontarli con le ultime elezioni Regionali e con le ultime Politiche, tenendo sempre conto che si tratta di sondaggi e che molto spesso anche i più autorevoli sondaggisti vengono smentiti dagli eventi.

Nell’ultimo sondaggio Gpg relativo al Piemonte si denota un sostanziale pareggio tra PD e PDL, entrambi al 23%. Subito dietro la Lega Nord al 21%.

– LA DESTRA – FIAMMA TRIC.: 1,0%
– LEGA NORD: 21,0%
– POPOLO DELLA LIBERTA’: 23,0%
– ALTRI CDX (UDEUR, NPSI, ADC, UV, PSdA, Pens., etc): 0,0%
– FUTURO E LIBERTA’: 5,0%
– MPA / NOI SUD: 0,0%
– UNIONE DI CENTRO: 4,0%
– ALLEANZA PER L’ITALIA: 1,0%
– PARTITO DEMOCRATICO: 23,0%
– RADICALI: 1,5%
– ITALIA DEI VALORI: 6,5%
– SOCIALISTI: 1,0%
– VERDI: 1,0%
– SIN. ECO. LIB.: 5,5%
– FEDERAZIONE DELLE SINISTRE (RC, PDCI): 2,0%
– MOV. 5 STELLE: 4,0%
– ALTRI: 0,5%

Rispetto al precedente sondaggio disponibile, del 18 Settembre, si denota un calo di due punti percentuali di PDL e PD, una perdita di mezzo punto di IDV e una crescita di due punti di SEL. Praticamente invariati gli altri partiti.

Prendendo in esame le recenti Elezioni Regionali il notevole avanzamento della Lega Nord che compensa la perdita del PDL. Nel centro sinistra invece esplode SEL mentre restano praticamente invariati gli altri partiti. Di seguito la percentuale di voti dei partiti ottenuti alle Regionali con la differenza rispetto ai sondaggi odierni.

– LA DESTRA – FIAMMA TRIC.: 0,1% (+0,9%)
– LEGA NORD: 16,74% (+4,26%)
– POPOLO DELLA LIBERTA’: 25,0% (-2%)
– ALTRI CDX (UDEUR, NPSI, ADC, UV, PSdA, Pens., etc): 4,3%
– UNIONE DI CENTRO: 3,9% (+0,1%)
– PARTITO DEMOCRATICO: 23,2% (-0,2)
– RADICALI: 0,7% (+0,8%)
– ITALIA DEI VALORI: 6,9% (-0,4%)
– SOCIALISTI: 0,7% (+0,3%)
– VERDI: 0,7% (+0,3%)
– SIN. ECO. LIB.: 1,4% (+4,1%)
– FEDERAZIONE DELLE SINISTRE (RC, PDCI): 2,6% (+0,6%)
– MOV. 5 STELLE: 4,0% (-)

Infine il confronto con le ultime elezioni politiche del 2008. Nonostante il tanto decantato bipolarismo, i veri sconfitti degli ultimi tempi sono proprio i due maggiori partiti: il PD registra un -5,5% e il PDL un -13,4%. Di conseguenza crescono molti partiti “minori”: Lega Nord, Italia dei Valori, Sinistra Ecologia Libertà e i neonati Futuro e Libertà e Movimento 5 Stelle. Tutto ciò porta ad una situazione di assoluta imprevidibilità, soprattutto in caso di un ipotetico terzo polo comprendente FLI, API e UdC. Insomma se elezioni saranno scordiamoci il bipolarismo tanto caro ai nostri cugini Americani e Inglesi: in Italia comandano i piccoli.

Rispetto alle Politiche 2008:

– LA DESTRA – FIAMMA TRIC.: 2,9% (-1,9%)
– LEGA NORD: 16,7% (+4,3%)
– POPOLO DELLA LIBERTA’: 36,4% (-13,4%)
– UNIONE DI CENTRO: 5,3% (-1,3%)
– PARTITO DEMOCRATICO: 28,5% (-5,5%)
– ITALIA DEI VALORI: 3,9% (+2,6%)
– SOCIALISTI: 0,6% (+0,4%)
– SIN. ECO. LIB.: 2,7% (come sinistra arcobaleno) (+2,8%)

Lo scenario con un ipotetica coalizione di centro:

– CDX (LD, LN, PDL): 45,0% – 13 Senatori
– CX (UDC, FEL, MPA, API): 10,0% – 2 Senatori
– CSX (PD, Rad, IDV, Soc., Ver., SEL, FDS): 40,5% – 7 Senatori
– MOV. 5 STELLE: 4,0%
– ALTRI: 0,5%

Annunci

2 thoughts on “I Sondaggi elettorali in Piemonte

I commenti sono chiusi.