Vittorio Sgarbi e Vauro ad Alba con Collisioni

 

Continuano gli eventi organizzati da Collisioni, un percorso che ci accompagna verso il festival letterario in programma a Novello nel mese di Giugno.

Si comincia Martedì 30 Novembre alle ore 21 presso il Teatro Sociale di Alba: Vittorio Sgarbi ci accompagnerà in un “Viaggio Sentimentale nell’Italia dei Desideri”, con l’intervento di Luca Beatrice (curatore del Padiglione Italia alla Biennale di Venezia 2009). Sgarbi presenta il suo ultimo libro dedicato ai tanti tesori artistici del Bel Paese.  Un viaggio alla scoperta del patrimonio artistico e culturale italiano, anche di quello dimenticato o negato. Da nord a sud, un percorso ideale tra bellezze che tutto il mondo invidia e capolavori sconosciuti svelati da una guida d’eccezione. Dal Nord-est che guarda a Oriente, agli spazi della pianura, Milano e Pavia, fino a Cuneo e alle Langhe. “Quasi ogni due chilometri, girando l’Italia, è possibile ammirare, perfino nei luoghi apparentemente più degradati, spettacoli meravigliosi.

L’appuntamento successivo di Collisioni ci porta a venerdì 3 Dicembre, ore 21 presso il Cinema Moretta: Vauro, rinomato vignettista satirico ospite fisso di Annozero, presenterà in anteprima il suo nuovo libro “Farabutto”, una raccolta di vignette, disegni e pensieri, graffiante antidoto al “peggio che avanza”. Impertinenti, velenosi, ma a volte anche inaspettatamente poetici, gli scritti satirici di Vauro riverberano il suo sguardo graffiante sull’Italia, la nostra politica, il pantano nazionale e internazionale.

Per entrambi gli eventi è necessaria la prenotazione scrivendo a collisionifestival@gmail.com o telefonando al numero 3383865001

Annunci

Gli appuntamenti di Collisioni ad Alba

In concomitanza con la Fiera del Tartufo, Collisioni presenta una serie di incontri e dialoghi con esponenti della letteratura e cultura nazionale ed internazionale.

Ecco nei dettagli tutti gli appuntamenti in programma, visibili anche sul sito ufficiale.

Giovedì 14 ottobre, ore 21,00 Teatro Sociale G. Busca – ALBA

BRET EASTON ELLIS  PRESENTA IMPERIAL BEDROOMS Intervengono Giuseppe Culicchia e Andrea Canobbio con la presenza di Paolo Maria Noseda

Il leggendario autore di “American Psycho”, “Meno di Zero” e “Le regole dell’attrazione” incontra il pubblico di Collisioni per presentare “Imperial Bedrooms”, quello che secondo le parole dello stesso Ellis potrebbe essere la sua ultima fatica letteraria. A venticinque anni dalla pubblicazione di “Meno di Zero”, tornano Clay, Trent, Julian, i personaggi del romanzo che a metà degli anni ‘80 lasciò in stato di shock il pubblico di tutto il mondo e cambiò radicalmente il modo di intendere la narrazione.

Sabato 23 ottobre ore 18,00 Sala Storica Teatro Sociale G. Busca

SERGE LATOUCHE- UNA DECRESCITA FELICE- DIALOGA CON GAD LERNER  E MARCO REVELLI

Collisioni ha l’onore di ospitare ad Alba uno dei massimi filosofi ed economisti francesi: Serge Latouche, professore emerito di Scienze Economiche all’Università di Parigi, universalmente conosciuto per la sua critica all’occidentalizzazione del pianeta e la decostruzione del mito del consumismo inteso come ideale di una crescita progressiva e senza limiti. Ad Alba Latouche dialogherà con Marco Revelli e Gad Lerner. Un incontro incentrato sul tema cardine dell’opera di Latouche, la decrescita felice, messa a confronto con quella che Revelli chiama Decrescita infelice, vale a dire recessione non preventivata a subita, che genera violenza e xenofobia come risposta all’ansia da impoverimento.

Domenica 10 ottobre ore 18,00

Chiesa di San Domenico – ALBA

INCONTRO CON

JONATHAN COE

I TERRIBILI SEGRETI DI MAXWELL SIM

Interviene Sergio Dogliani

Letture a cura di Fabrizio Pagella

È considerato uno dei più importanti talenti narrativi inglesi. La sua opera è intrisa di tematiche politiche, affrontate però con una straordinaria e inimitabile verve comica e satirica. Autore di pietre miliari della letteratura contemporanea, tradotte in tutto il mondo, come La famiglia Winshaw o La casa del sonno, Jonathan Coe presenta ad Alba il suo ultimo romanzo, I terribili segreti di Maxwell Sim, il cui protagonista è il classico prodotto sociale del boom mediatico: un uomo che ha centinaia di amici su Facebook, ma non uno in carne e ossa con cui confidarsi quando il suo matrimonio va a rotoli 

SABATO 25 SETTEMBRE

ORE 18,30

Chiesa di San Domenico – Alba

VITTORINO ANDREOLI PRETI DI CARTA

interviene Don Antonio Rizzolo

Letture a cura di Valter Contiero

In occasione dell’uscita del suo ultimo libro, “Preti di Carta”, lo psichiatra e scrittore, co-fondatore del movimento Art Brut e membro della New York Accademy of Science, si avventura in un viaggio alla ricerca delle figure più emblematiche di sacerdoti nella letteratura italiana dal ‘500 al ‘900, per fare un confronto tra i preti che vediamo in strada o nel tempio e quelli nati dalla fantasia degli scrittori. Ne nasce un caleidoscopio di figure indimenticabili, curati di campagna e sacerdoti eretici, parroci santi e prelati faccendieri: da Don Abbondio ad Antonio Vivaldi prete musicista. Da Don Camillo al Prete Bello di Goffredo Parise, fino al Prete Giusto di Nuto Revelli e Io, Prete Gay di Marco Politi.   Un libro che invita a meditare non soltanto sulla vita dei sacerdoti, ma anche sul senso dell’esistenza, su Dio e sulla vita spirituale.

Torna il Festival Letterario Collisioni a Novello

“Quando nacque circa due anni fa Collisioni, avevamo un sogno. Non tanto di dar vita ad un festival, ma di creare un luogo dove fosse possibile intrecciare la vita delle persone, far incontrare traiettorie diverse, mondi apparentemente lontani.”

Si presenta così il Festival Letterario Collisioni 2010, che nelle precedenti edizioni ha dato luogo a incontri emozionanti e intensi radunando un numero sempre crescente di persone.

Nei giorni 4,5,6 Giugno il piccolo paese langarolo di Novello sarà animato dal Festival, che presenterà quest’anno tantissimi ospiti.

Si comincia venerdi 04 Giugno alle ore 18.30 nella chiesa barocca di Novello con un concerto Internazionale ad ingresso libero. In scena la soprano lirica Riyoko Ikeda, il baritono Yoshitaka Murata e il trombettista americano Jeffrey Silberschlag, accompagnati dal maestro ligure Rodolfo Bellatti. A seguire in piazza Monviso dalle 21.30 Lucio Dalla sarà protagonista di un concerto teatralizzato basato sulle opere di Benvenuto Cellini.

Sabato 05 Giugno si parte alle 10.30 con un omaggio a Beppe Fenoglio presentato da Davide Longo. Alle 12.00 il giornalista Massimo Gramellini presenterà il suo primo libro di narrativa e a seguire, alle 14.45, ci sarà un incontro con Riyoko Ikeda, autrice del manga Lady Oscar. La giornata continuerà con un incontro alle 17.30 con Marco Travaglio e Emilio Targia e alle 18.30 una reading delle opere di John Fante con Dan Fante e Vinicio Capossela. Mattatore della serata sarà Paolo Rossi, che alle 21.30 in P.zza Monviso porterà il suo “nuovo teatro popolare”. A concludere la serata alle 23.30 un concerto della band milanese Casinò Royale accompagnati dallo scrittore Gianni Miraglia.

Domenica 06 Giugno la giornata conclusiva del Festival inizierà con un’orazione di Luca Scarlini su Michael Jackson, alle 10.30 in P.zza Tarditi. Alle 11.30 un incontro con Carlin Petrini, Gino Paoli e Oscar Farinetti e alle 14.00 uno spettacolo con Wu Ming 1, Wu Ming 5, Fabrizio Pagella e l’orchestra sinfonica Alessandro Volta. Nel pomeriggio si succederanno lo scrittore Hari Kunzru (15.30), Marco Castoldi “Morgan” (17.00) e Abram Yeoshua alle 18.30. Chiuderà la serata e il Festival Giancarlo Caselli che dialogherà con i Modena City Ramblers, dalle ore 21.00.

Per informazioni consultate il depliant a questo link.